Il 3 luglio 2017 ERRIN (European Regions Research and Innovation Network) ha pubblicato il proprio Position Paper (PP) dal titolo “More Jobs growth and societal impact in Europe with excellent and connected regional research and innovation ecosystems”, relativo al prossimo Programma Quadro per la ricerca e l’innovazione dell’Unione europea (FP9) post-2020, i cui negoziati saranno formalmente avviati con una proposta legislativa della Commissione prevista per la metà del 2018.

L'Ufficio per i rapporti con l'Unione europea della Provincia autonoma di Trento, nel quadro delle attività realizzate dallo sportello EU-TIPS (Trentino Interactive Platform for Stakeholders), ha coinvolto la Fondazione Bruno Kessler e l’Università degli Studi di Trento nell'attività del gruppo di lavoro ad-hoc di ERRIN che ha redatto il position paper. I contributi forniti da FBK e Università sono stati infatti presentati e discussi dal gruppo di lavoro che li ha utilizzati per la formazione dei contenuti e delle proposte del position paper pubblicato il 3 luglio scorso.

Il PP di ERRIN evidenzia alcuni aspetti importanti che la Commissione europea dovrebbe tenere in considerazione in sede di elaborazione del prossimo QP9. Esso pone innanzitutto l’accento sulla necessità di creare una maggiore sinergia tra QP9 e fondi strutturali, attraverso una semplificazione delle regole, che permetterebbe un impatto territoriale più incisivo nel settore della ricerca e innovazione. Sempre in quest’ottica di semplificazione, il programma H2020 dovrebbe concentrare le risorse su un numero inferiore di priorità, ma dotate di una reale portata strategica e di un concreto valore aggiunto europeo.

La dimensione territoriale è un altro elemento che il PP evidenzia. Nello specifico viene sottolineata l’esigenza di dare maggiore importanza, anche in termini finanziari, a quelle parti del PQ9 che includano e valorizzino la dimensione territoriale (e regionale) dei progetti finanziari (come per esempio le Smart Cities).
Infine, secondo il PP, sempre più importanza dovrà essere data all’aspetto dell’innovazione. Gli sforzi dovranno concentrarsi soprattutto sul sostegno alle PMI nel poter sviluppare le loro potenzialità innovative.

ERRIN Position Paper sul futuro FP9

Sito Web delle Conferenze relative a R&I - Shaping our Future

Tags: EUTIPS NETWORKING itaEUTIPS FINANZIAMENTI itaresearch and innovation itsingle market and SMEs_itinvestments itTrentino