Si è svolta dal 29 novembre al 1 dicembre a Bruxelles la visita studio presso le Istituzioni europee della delegazione dell'Associazione Giovani Cooperatori della Federazione Trentina della Cooperazione. La visita si inserisce nel quadro delle attività di EU-TIPS, la piattaforma di collaborazione tra la Provincia e gli attori del territorio interessati a conoscere meglio e a prendere parte alle varie iniziative dell'Unione europea. La partecipazione della Federazione Trentina della cooperazione a EU-TIPS è stata formalizzata dal protocollo di intesa siglato tra Provincia e Federazione lo scorso 9 giugno.

Nell'ambito della visita, organizzata con il supporto dell’Ufficio per i rapporti con l’Unione europea della Provincia autonoma di Trento, la delegazione ha incontrato i rappresentanti della Commissione e di varie reti tematiche europee. Tra essi Alfonso Aliberti dell’European Youth Forum ha presentato le attività di lobbying e advocacy della rete in favore delle organizzazioni giovanili, soffermandosi nel corso sulle opportunità offerte dai programmi Erasmus+ e Erasmus per giovani imprenditori. Louis Cousin, di Cooperatives Europe, ha illustrato diverse iniziative finalizzate alla promozione a livello europeo del modello imprenditoriale cooperativo soffermandosi infine sul lancio dello European Young Cooperators Network.

 

  • IMG_6379.JPG
  • IMG_6395.JPG
  • IMG_6405.JPG
  • IMG_20171129_142354.jpg
  • WP_20171130_08_38_28_Pro.jpg


Per quanto riguarda le politiche europee, il gruppo ha incontrato Elena Panichi della DG Agri della Commissione europea che, alla luce della recente approvazione del nuovo regolamento europeo, ha parlato di coltivazioni biologiche e della loro etichettatura e certificazione. Restando sempre in ambito agricolo, Kahtrin Rudolf, DG AGRI, si è soffermata sulla Politica Agricola Comune e sulle misure a sostegno dello sviluppo rurale, sottolineando le sfide che tale politica deve affrontare: dalla sostenibilità delle produzioni, alla globalizzazione, dalla diversità dei mercati, alla necessità di puntare su un’agricoltura moderna basata su ricerca e innovazione.
Ha concluso l'intenso programma di visite e approfondimenti l'incontro con i rappresentanti dell'Ufficio di Confcooperative-Federazione Trentina della Cooperazione a Buxelles.

 

Presentazione Panichi

Presentazione Cooperatives Europe

Presentazione finanziamenti europei

 

 

 

Tags: Study visits Trento italianEUTIPS MISSIONI itaTrentino