Pubblichiamo l'edizione di giugno della nostra rassegna delle sentenze della Corte di Giustizia europea più interessanti per il nostro territorio.

  • Libera circolazione dei capitali

Uno Stato membro che tenta di giustificare una restrizione ad una libertà fondamentale sancita dal Trattato FUE deve anche vigilare sul rispetto dei diritti fondamentali garantiti dalla Carta

  • Politiche sociali

Gli Stati membri devono introdurre l’obbligo per i datori di lavoro di istituire un sistema che consenta la misurazione della durata dell’orario di lavoro giornaliero

  • Agricoltura

L’utilizzo di segni figurativi che evocano l’area geografica alla quale è collegata una denominazione d’origine protetta (DOP) può costituire un’evocazione illegittima di quest’ultima

  • Aiuti di stato

La Corte interpreta la direttiva 2001/42/CE sulla valutazione ambientale e il principio della «gerarchia dei rifiuti» espresso dalla direttiva 2008/98/CE relativa ai rifiuti

 

 La versione completa è scaricabile qui.

Tags: Curia News (IT)TyrolSouth TyrolTrentino