LogoEU TIPS jpg rgb piccolo


  • 1_FBK_BASE.jpg
  • 2_logo_UNITN_ITA_tracciato-1.jpg
  • 3_FEM.png
  • 4_logo-hit_colori.jpg
  • 5_download2.jpg
  • 6_LOGO-TRENTINO-SVILUPPO-OK-copia-2.jpg
  • 7_Logo-vettoriale-ASSOCIAZIONE-ARTIGIANI-2014-1.jpg
  • 8_logoCCIAAtn.jpg


Con l’approvazione della legge provinciale sull’Europa del 16 febbraio 2015 la Provincia autonoma di Trento ha affidato all’Ufficio per i rapporti con l’Unione europea il compito di favorire un’ampia partecipazione del sistema territoriale trentino nell’ambio dei processi decisionali e delle iniziative delle istituzioni europee. A tale fine è stato creato uno sportello unitario, denominato EU-TIPS (Trentino Interactive Platform for Stakeholders).

EU- TIPS è una piattaforma di collaborazione tra la Provincia e gli attori del proprio territorio per supportare questi ultimi nell’analisi e nella comprensione delle politiche e dei processi decisionali europei, nell’accesso ai finanziamenti europei, nell’adesione ad iniziative promosse dall’UE e nell’elaborazione di partenariati e collaborazioni con soggetti di altri Stati membri.

La collaborazione all’interno della piattaforma EU-TIPS viene attivata con la sottoscrizione di accordi quadro con i singoli enti ed organizzazioni e si articola in quattro ambiti di lavoro:



In seguito alla sottoscrizione dell’accordo quadro, l’Ufficio per i rapporti con l’UE, in collaborazione con ogni stakeholder, elabora programmi di lavoro annuali che definiscono attività specifiche per ogni singolo ente, al fine di attivare sinergie virtuose sul territorio e a livello europeo.

Ad oggi sono statti sottoscritti accordi di collaborazione con i seguenti stakeholder:

  1. Università degli studi di Trento
  2. Fondazione Bruno Kessler (FBK)
  3. Fondazione Edmund Mach (FEM)
  4. Hub Innovazione Trentino (HIT)
  5. Trentino Sviluppo
  6. Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura (CCIAA)
  7. Federazione Trentina della Cooperazione
  8. Associazione artigiani e piccole imprese

Inoltre, è attualmente in fase di definizione un accordo di collaborazione con il Consiglio delle Autonomie Locali (CAL), al fine di estendere i servizi di EU-TIPS a tutti i comuni trentini. Infine, una collaborazione su iniziative specifiche è stata avviata anche con il Consiglio della Provincia autonoma di Trento.