Il settore dei trasporti è stato uno dei primi settori a vedere elaborata una politica europea a carattere comune. La mobilità, infatti, è uno dei fattori essenziali per la libera circolazione di persone, servizi e beni. La politica dei trasporti dell’Unione europea ha puntato a superare le barriere nel movimento tra gli Stati membri e a creare uno spazio unico europeo dei trasporti attraverso lo sviluppo integrato delle diverse forme di mobilità: stradale, ferroviaria, aerea e marittima. Tale politica ha contribuito e contribuisce tuttora in misura significativa alla prosperità e all’occupazione in Europa.
La ricerca su forme di trasporto efficienti dal punto di vista dell’uso delle risorse e rispettose dell’ambiente svolge un ruolo di primo piano: il progresso tecnologico, in particolare, sta’ alla base della creazione di un sistema di mobilità sostenibile. L’UE promuove quindi l’utilizzo di mezzi di spostamento ecologici, reti di trasporto integrato, la creazione di un sistema di mercato delle tariffe ambientali per gli operatori del settore e il trasferimento di merci e passeggeri dalla strada a forme di trasporto meno inquinanti quali la rotaia.

Infrastruttura TEN-T
Da gennaio 2014, l’Unione europea ha una nuova politica infrastrutturale che prevede lo sviluppo delle infrastrutture necessarie alla creazione di una rete trans-europea dei trasporti (TEN-T) robusta e capace di promuovere la crescita e la competitività in Europa. Essa collegherà il continente tra Est e Ovest, Nord e Sud attraverso una rete autenticamente europea. Lo scopo è quello di eliminare le strozzature, ammodernare le infrastruttura e snellire le operazioni transfrontaliere di trasporto per passeggeri e operatori commerciali. Per la sua realizzazione saranno creati 9 corridoi principali di trasporto – tra cui l’asse nord-sud, il corridoio scandinavo-mediterraneo - con la collaborazione di Stati membri e la partecipazione di tutti i soggetti interessati. Il programma di lavoro degli 11 coordinatori per il TEN-T, approvato a giugno 2015, stabilisce le linee guida di intervento fino al 2030.

Commissione europea - Mobilità e trasporti

Commissione europea - TEN-T

Parlamento europeo – Commissione per i trasporti e il turismo 

Consiglio - Formazione trasporti, telecomunicazioni e energia

Comitato delle regioni – Commissione Politica di coesione territoriale 

Contatti in Tirolo, Alto Adige e Trentino